Una Scuola per Tutti Istituto Comprensivo
di Lugagnano

La scuola italiana negli ultimi anni è andata incontro a grandi cambiamenti per garantire a tutti gli alunni, un ambiente accogliente in cui realizzare il proprio percorso formativo e didattico a prescindere dalle diversità funzionali e dai bisogni specifici.

L´area dello svantaggio scolastico è molto più ampia di quella riferibile esplicitamente alla presenza di deficit. In ogni classe ci sono alunni che presentano una richiesta di speciale attenzione per una varietà di ragioni: svantaggio sociale e culturale, disturbi specifici di apprendimento e/o disturbi evolutivi specifici, difficoltà derivanti dalla non conoscenza della cultura e/o della lingua italiana perché appartenenti a culture diverse.

L’incremento del numero degli studenti per i quali è necessario trovare strategie d’intervento individualizzato e personalizzato, determina evidenti elementi di cambiamento nel contesto scolastico.

Di particolare importanza è il ruolo del Consiglio di Classe che definisce gli interventi didattico/educativi ed individua le strategie e le metodologie più utili per realizzare la piena partecipazione degli studenti con BES al normale.

Il concetto di Bisogni Educativi Speciali ( BES) si fonda su una visione globale della persona che fa riferimento al modello di classificazione internazionale del funzionamento, disabilità e salute (International Classification of Functioning, disability and health – ICF) come definito dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS, 2002) contesto di apprendimento.

INDICE DELLE SEZIONI CON DOCUMENTI

  1. ASPETTI GENERALI e NORMATIVA
  2. GRUPPI di LAVORO per l’INCLUSIONE - GLI-GLHO
  3. PAI - PIANO ANNUALE per l’INCLUSIONE
  4. INS.TE di SOSTEGNO
  5. MODULISTICA ALUNNI
  6. PROTOCOLLO COMUNE di SONA - SETTORE SOCIALE

Gli ALLEGATI riportano il n° di riferimento della sezione cui si riferiscono. 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.